martedì 29 marzo 2011

di dieta ascetica e norvegesi

 :: e pensare che doveva essere solo una settimana di interscambio culturale
ma sarebbe stato troppo facile.. così domenica prima di andare a prendere Astrid Zoe viene attaccata dal virus intestinale che l'accompagnerà fino a venerdì
:: il suddetto virus decide che non gli basta un piccolo intestino e attacca il mio e poi quello di Noa nel fine settimana

:: la norvegese si rivela simpatica brillante e sta parecchio in bagno come tutti gli adolescenti 
:: le cene con Astrid che è una buona forchetta sono state vivaci e curiose
:: parlare con una norvegese in italiano dei diritti sociali in Norvegia ti fa venire complessi di inferiorità
:: la mattina avevo un altro pigiama da sistemare e un letto in più da fare  
:: ci sono un turco una norvegese una cinese un americano un dominicano una turca sembra una barzelletta invece sono i giovani che Miri ha frequentato la settimana di Intercultura da mattina a sera e questo scambio di culture ed esperienze così diverse ha fatto bene a tutti
:: constatato che programmare qualunque cosa a casa nostra è superfluo
:: non ci capiterà più di avere due norvegesi (Matisse) insieme 
:: domenica all'aeroporto abbiamo salutato la nostra ospite con un motivo in più per voler visitare la Norvegia
:: il virus non mi ha ancora lasciato anzi mi costringe alla dieta purificante (no cibo) da 5 giorni che non sono mai volontariamente riuscita a fare
:: mentre scrivo il marito che si beffava di noi ha ceduto al virus e si ritira a letto
non so se ridere o piangere:):(



3 commenti:

  1. che bella esperienza per tua figlia!! rimettiti, ci sei mancata! un abbraccio

    RispondiElimina
  2. ma poveri.... !!!
    coraggio, neh?
    :-)

    RispondiElimina
  3. Che bella esperienza.... a parte il virus certo... hi hi hi!!!!

    RispondiElimina