martedì 10 maggio 2011

l'orto sul balcone

:: ho sempre avuto l'orto o meglio i miei genitori e  fin da piccola raccoglievo le carote, l'insalata le cipolle, le albicocche, le patate etc, era normale per me anche se non vivevo in piena campagna avere un orto e gustarne la frutta e la verdura che nasceva 
:: ora la nostra spesa verde viene da qui e i miei ragazzi conoscono le piante dalle quali arrivano le verdure che mangiano 

:: ora so purtroppo che avere un orto vero è un altra cosa ma per ora ho solo un balcone (sono alla ricerca di un piccolo pezzo di terra per farne un orticello!) e quando ho visto erbaviola e l'orto sul balcone  mi è venuta la voglia di iniziare, in piccolo ma iniziare, a coltivare l'insalata, il rosmarino, il basilico, le fragole i pomodori e ...poi lo spazio è finito!

:: le fragole iniziate lo scorso anno ora stanno spuntando ancora più numerose, i primi tre caspetti di insalatina li abbiamo mangiati ieri, il basilico cresce vigoroso e riempie i nostri sughi e ora aspetto il resto si perchè l'orto è un'attività "terapeutica" ci vuole pazienza cura e dedizione

:: e allora mi prendo il mio tempo e mi fermo ad apprezzare la natura generosa che anche in piccolo da i suoi frutti in attesa di un orto "vero"

2 commenti:

  1. wow!ma come fai...a me muoiono tutte

    RispondiElimina
  2. magari qualche volta ci siamo anche incrociate da teresa!!!

    RispondiElimina